News

GENCOM RF79 nella partita vittoriosa sull'Imola Rugby

Grandiosa vittoria interna per i giovani della GENCOM RF79 che, sul terreno amico dell'Inferno Monti, giocano veramente una partita strepitosa, hanno la meglio sui cugini dell'Imola Rugby e rimettono in discussione il secondo posto in campionato.

Per vedere i pulsanti di condivisione dei social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

GENCOM RF79 alla carica

Unica squadra a scendere in campo nel weekend è la GENCOM RF79 che, sul terreno amico dell' Inferno Monti, affronta la seconda forza del campionato ovvero l'Imola Rugby.

Per i ragazzi di Coach Di Bello, coadiuvato da Turci, è l'occasione di avvicinare i cugini che li precedono in classifica di 6 lunghezze.

Nel match di andata i forlivesi incapparono in una sconfitta meno clamorosa di quel che lasciò intendere il 27 a 17 finale, ma nel rugby, si sa, il campo emette verdetti che rispettano i valori espressi per cui sarà compito di Toledo e compagni dimostrare il valore effettivo di questo gruppo.

Dopo la vittoria di due settimane or sono con la Franchigia Giovanile Bolognese i biancorossi hanno lavorato molto bene sia come intensità che come qualità individuale per cui ci si aspetta un match dagli alti contenuti.

Calcio d'inizio ore 12.30

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 18 - GIRONE EST - 9° GIORNATA

GENCOM RF79 - Imola Rugby, domenica 3 febbraio ore 12.30, Stadio del Rugby Inferno Monti 

Per vedere i pulsanti di condivisione dei social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Partita a senso unico quella andata in scena allo Stadio del Rugby Inferno Monti dove ARLAM RF79 ha fatto un sol boccone della rappresentativa Under 16 della Franchigia bolognese.

Per vedere i pulsanti di condivisione dei social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Inizia nel peggiore dei modi la Poule Promozione dell'ER LUX RF79 che, a domicilio, subisce una pesante lezione di carattere dai cugini dell'Imola Rugby.

Davanti al pubblico delle grandissime occasioni, oltre trecento i presenti, il match fra le due regine dei rispettivi gironi è, sin dal fischio iniziale, spettacolare, veloce e vibrante.

Gli ospiti mettono in seria difficoltà i primi otto uomini biancorossi e si dimostrano efficaci nelle fasi statiche e ben organizzati nella linea arretrata mentre i forlivesi giocano una delle più brutte gare di stagione e paiono sin dal principio indisciplinati e nervosi.

Imola marca subito con una meta tecnica seguita poco dopo da una meta con penetrazioni affianco al raggruppamento alle quali Forlì riesce solo a rispondere con un calcio di punizione di Marzocchi.

Marchi prende il primo giallo della partita che tanto poi peserà nell'economia della squadra, soprattutto in mischia ordinata.

Al 30° una fiammata dell'indomito D'Agostino accende le speranze dei numerosissimi supporters forlivesi, ma sul finire della prima frazione sono ancora i tifosi ospiti ad esultare per l'ennesima meta segnata attorno al raggruppamento dai rossoblu.

Al 34° Nanni deve lasciare il campo con una caviglia malconcia e viene sostituito dal jolly Cerchier, che passa a primo centro con conseguente slittamento di Marzocchi a secondo centro.

Al 37° è Gordini ad andare dietro la lavagna con il secondo giallo per i biancorossi ed anche questo peserà come un macigno nell'economia della squadra, soprattutto in mischia ordinata.

La prima frazione si conclude con Imola davanti 17 a 8 e l'impressione che sarà molto difficile ribaltare il risultato.

Nell'intervallo l'allenatore Temeroli tenta di scuotere la squadra: alla ripresa del gioco Fela rileva Leonardo Ghetti e l'avvicendamento porta i frutti sperati: ER Lux RF79 alza momentaneamente il proprio baricentro ed accorcia le distanze con una punizione sempre di Marzocchi: 11 a 17 con ancora oltre mezzora a disposizione.

La partita è molto più equilibrata rispetto alla prima frazione anche se i forlivesi non riescono mai ad essere pericolosi.

Pezzi rileva Marchi, mentre Baratti prende il posto di Perugini in prima linea.

Gli ospiti attaccano grazie ad una rimessa laterale decisamente superiore e raggiungono la meta del bonus a circa venti minuti dal termine grazie ad una liberazione al piede sbagliata e ad una salita difensiva molto approssimativa: 11 a 22.

Poco oltre la metà del tempo Imola, in affanno difensivo, si rifugia più volte nel fallo ed il direttore di gara spedisce contemporaneamente due giocatori di mischia dietro ai pali per 10 minuti ed i biancorossi provano in tutti i modi a segnare giocando le numerosi punizioni (7) che gli vengono fischiate a favore davanti alla linea di meta ospite.

La diga costruita dai rossoblù, però, non cede e dopo la sfuriata dei mercuriali gli imolesi tornano in parità numerica, non prima di aver aggiunto altri tre punti al loro carniere grazie ad una punizione fischiata per entrata laterale su una maul e si portano a distanza di sicurezza: 11 a 25.

La panchina forlivese butta in campo tutte le proprie forze fresche per cercare di riequilibrare l'incontro e Falcini, Zoffoli e Magnani subentrano a Roncuzzi, Gordini e D'Agostino: d una manciata di minuti dal termine Fela riesce a segnare la meta che sembra poter aiutare i forlivesi a raggiungere almeno il punto di bonus difensivo ma purtroppo il tabellone rimarrà inchiodato sul 16 a 25 fino a che il signor Marrazzo decide di mandar tutti al Terzo Tempo.

Musi lunghi, delusione e poca voglia di parlare del match in casa forlivese al termine dell'incontro: "Abbiamo messo in campo poca fame agonistica e ancora meno determinazione" è l'autocritica dei giocatori forlivesi nel post partita, mentre l'allenatore Marco Temeroli fa i complimenti agli avversari: "Sono come me li aspettavo: concreti, organizzati e molto efficaci in quello che fanno. Ci hanno messo in difficoltà per tutto il match e non siamo mai riusciti a trovare una soluzione ai problemi che ci ponevano davanti. Abbiamo tre settimane di tempo per resettare tutto ed affrontare la difficile trasferta di Formigine nel miglior modo possibile".

Negli altri incontri Formigine ritorna ad essere una corazzata e vince abbondantemente in casa del Bologna mentre la Polisportiva Abruzzo doma di misura sul terreno amico il San Benedetto.

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C1 - GIRONE PROMOZIONE - 1° GIORNATA - 27 GENNAIO 2019

ER Lux RF79 - Imola Rugby: 16 - 25 (p.t. 8 - 17, mete 2 - 4, punti in classifica 0 - 5)

Formazione: Ancona, Giardini, Nanni (Cerchier), Marzocchi, Sangiorgio, Ragaglia, Parrinello, Marchi (Pezzi), Roncuzzi (Falcini), Ghetti (Fela), D'Agostino (Magnani), Gordini (Zoffoli), Perugini (Baratti), Silvani, Zaccariello.

A disposizione: tutti entrati

Allenatore: Marco Temeroli

Marcatori: Marzocchi 6 punti (2 calci di punizione), Fela e D'Agostino 5 punti (1 meta)

>> Vedi tutti i Risultati <<<    ---   >>> Vedi la Classifica aggiornata <<<

Per vedere la fotogallery della partita >>> LINK ALLA PAGINA FACEBOOK RF79 <<<

Per vedere i pulsanti di condivisione dei social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C1 - GIRONE PROMOZIONE - 1° GIORNATA

ER LUX RF79 - Imola Rugby, domenica 27 gennaio ore 14.30, Stadio del Rugby Inferno Monti

Inizia con il derby la Poule Promozione dei ragazzi di Marco Temeroli che, su quel che rimane dell'erba dell'Inferno Monti, affrontano i rossoblu dell'Imola Rugby. Sempre troppo affollata l'infermeria forlivese con Zanzani, Mattiacci e Piegari che non potranno essere del match per problemi vari. Il tecnico forlivese potrebbe dirottare Nanni ai centri mentre in mischia Marchi ritrova il suo posto da titolare. Imola ha vinto il proprio girone, come Forlì, per cui l'incontro potrà dare a tutte le pretendenti alla serie B un'idea sommaria sui valori dei due gironi. Abbastanza fiducioso il tecnico dell'ER LUX RF79 che dice: " Siamo un po' corti nella linea arretrata, ma siamo sicuramente molto competitivi e faremo un grandissimo incontro. Imola ha una bella tradizione rugbystica, con un gioco molto organizzato per cui dovremo dare per 80 minuti il 110% per mettere più punti possibili fra noi e loro". L'incontro di Forlì è l'unico che incrocia le squadre dei due gironi in quanto gli altri match sono Bologna Rugby 1928 - Highlanders Formigine e Pol. Abruzzo - U.R. San Benedetto. Dirigerà il match il Sig. Marrazzo di Bologna. Calcio d'inizio ore 14.30

 

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 16 - GIRONE EST - 10° GIORNATA

ARLAM RF79 U16 - Bologna Rugby 1928, domenica 27 gennaio ore 11.30, Stadio del Rugby Inferno Monti

Impegno interno per i giovani atleti di Coach Temeroli, reduci dalla vittoria su Rimini domenica scorsa. Il tecnico forlivese dovrà fare a meno di Foggetti (stagione conclusa) mentre dovrebbe avere a disposizione tutto il resto della truppa. Per i biancorossi dell'ARLAM RF79, vincitori all'andata in maniera abbastanza netta, è l'occasione per mettere altri punti in cascina per non perdere il treno delle prime in classifica. Calcio d'inizio ore 11.30

 

RAGGRUPPAMENTO UNDER 14

Rimini Rugby - Faenza Rugby F.C. - Il Panificio di Camillo RF79, domenica 27 gennaio ore 10.00, Campo Sportivo Rimini 

Cambio di programma per i ragazzi di Coach Balzani, infatti Imola, avversario designato, ha rinunciato al match per cui gli aquilotti andranno in riviera per affrontare Rimini e Faenza Rugby F.C.. Per i forlivesi, reduci da una bella vittoria interna con i mini Highlanders Formigine è l'occasione per testare gli ulteriori progressi avvenuti nel gioco. L'organizzazione offensiva e difensiva del Panificio di Camillo RF79 è la forza del gruppo forlivese che, non avendo fisicità importanti al suo interno, fa del collettivo la propria arma migliore. Calcio d'inizio ore 10.00

 

MINIRUGBY UNDER 12

Conad SuperStore BengasI RF79, concentramento, domenica 27 gennaio ore 10.00, Centro Zanelli-Tassinari Imola

Torna in campo anche l'Under 12 di Andrea Rosina che ad Imola ritrova il rugby giocato. Insieme ai coetanei di Ravenna, Bologna, Medicina, Castel San Pietro Terme, Faenza, Cesena, Old Cesena e Imola, i piccoli del Conad SuperStore Bengasi RF79 daranno vita al consueto spettacolo di placcaggi e mete che solo il MiniRugby può offrire. Calcio d'inizio ore 10.00.

Per vedere i pulsanti di condivisione dei social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"
Anatascia Calderoni in azione per l'ER Lux RF79

ER LUX Le Fenici centrano una bella vittoria, ampia nel punteggio e convincente nel gioco, a discapito delle Puma Bisenzio e portano a casa cinque preziosissimi punti in classifica che valgono il momentaneo terzo posto solitario in classifica.

Per vedere i pulsanti di condivisione dei social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Sottocategorie