Una ER LUX RF79 gagliarda e combattiva cede il passo alla capolista Lyons e perde momentaneamente la terza posizione a tre turni dal termine della prima fase ripiombando in zona Poule Salvezza.

A nulla sono serviti i 12 punti frutto di due mete del mediano di mischia Parrinello ed una trasformazione di Marzocchi se non a lasciare ancora più amaro in bocca per un doppio confronto con la capolista dove, pur giocando molto bene, sono arrivati 0 punti in classifica.

Piacenza si dimostra, sin dalle prime battute di gioco, vogliosa di chiudere subito la contesa, ma la retroguardia forlivese fa subito intendere che oggi la difesa è in giornata di grazia e per segnare i padroni di casa devono davvero sudare le proverbiali sette camicie.

I Lyons Piacenza marcano 3 mete (2 trasformate) ed un calcio di punizione e non riescono ad ottenere il bonus offensivo per cui si giocheranno la testa della classifica il prossimo match in casa con la Reno Bologna.

Per i biancorossi la situazione non è compromessa ed il -3 dal Noceto a tre giornate dal termine non è uno scoglio insormontabile.

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C1 GIRONE E - VII° GIORNATA - 15 DICEMBRE 2019

Lyons Piacenza - ER LUX RF79 22-12 (punti in classifica 4 - 0)

Formazione: Zanzani, Giardini (50' Toledo), Piegari, Cerchier (65' Natale), Nanni, Marzocchi, Parrinello, Roncuzzi, Fela (65' Iovino), Ghetti (65? Stempkowsky), Zoffoli, Falcini (60' Pezzi), Zaccariello (65' Ciotola), Silvani, Perugini.

A disposizione: tutti entrati

Allenatori: Gabriele Turroni, Marco Temeroli, Alessandro D'Agostino

Marcatori: Parrinello 10 punti (2 mete), Marzocchi 2 punti (1 trasformazione)

Per vedere i pulsanti di condivisione dei social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"