Torna al successo pesante da cinque punti la squadra allenata da Marco Temeroli che piega con 5 mete la resistenza di un mai domo Ancona.

I forlivesi, in maglia verde per dovere di ospitalità, giocano un buon rugby e riescono ad avere per quasi tutto l'incontro il pallino del gioco fra le mani lasciando agli ospiti poche occasioni anche quando rimangono momentaneamente in 14 per il cartellino giallo al mediano di mischia Parrinello.

La mischia domina letteralmente i dirimpettai marchigiani fornendo alla linea veloce biancorossa ottimi palloni da giocare.

Al termine del girone di andata della prima fase l'ER LUX RF79 condivide a quota 16 la prima posizione con San Benedetto (partita però da -4) ed è seguita dalla Pol. Abruzzo ad 1 lunghezza, Macerata e Fano navigano a quota 11 mentre Ancona chiude a quota 0.

Unione Rugbystica Anconitana a parte, i giochi sono ancora aperti per tutte le altre cinque le formazioni e già da domenica prossima, nell'impegno interno con la Pol. Abruzzo, non ci si potrà più permettere alcun passo falso.

Nell'altro girone i ruoli paiono più chiari con gli Highlanders di Formigine ed Imola indiscussi dominatori della classifica con Bologna Rugby 1928 terzo ma a ben 10 lunghezze di distanza.

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C1 GIRONE E - 5° GIORNATA - 11 NOVEMBRE 2018

ER LUX RF79 - Unione Rugbystica Anconitana 33-7 (p.t. 26 - 0, mete 5 - 1, punti 5 - 0)

Per vedere la fotogallery della partita >>> L'OBIETTIVO DI CARLO PARRINELLO - FRIENDSTUDIO <<<  ed anche le >>> FOTO MARCO MANDOLESI <<<

>>> Vedi tutti i Risultati <<<    ---   >>> Vedi la Classifica aggiornata <<<

Per vedere i pulsanti di condivisione dei social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"