I Clandestini del Touch partono per Noceto

Ultimo torneo della stagione per i Clandestini del Touch che sabato 28 maggio alle 9... più quarto d'ora accademico si ritrovano all'Inferno Monti per la trasferta di Noceto, stadio Nando Capra, in cui si disputano le finali del Touch regionale.

La stagione è stata lunga e gli effettivi in pantaloncini corte e scarpette a disposizione dell'infaticabile allenatore "Gibo" Valmori sono, purtroppo, solamente 6 causa ma, a completare il team, ci sono due supporters d'eccezione che saranno fondamentali nella giornata grazie al loro tifo indiavolato.

Nonostante la partenza ad handicap, i Clandestini Biancorossi targati BiFOR non possono certo mancare alle finali in cui la composizione dei gironi vede le 12 squadre della classifica regionale divise in 2 tornei meritocratici: le prime 5 squadre in classifica si contenderanno il Trofeo del Ducato mentre le altre 7 (Pellerossa Noceto, Veterans Piacenza, Bombi Parma, Toca Gnint Reggio, Old Lyons Piacenza & Valsamoggia, Zebroni Parma) disputeranno un girone unico per conquistare il Trofeo Garibaldi.

Il primo turno è di riposo ma al secondo i sei impavidi biancorossi esordiscono con i Veterans Piacenza... ed è subito vittoria per 2 - 1 (in meta Longobardi ed il capitano Mazzotti).

Al terzo turno i padroni di casa dei Pellerossa Noceto incrociano la strada dei Clandestini BiFor RF79 e... purtroppo al termine di uan partita conbattutissima arriva la prima sconfitta della giornata, 1 - 0 per gli emiliani grazie al numero impressionante di cambi (15 uomini a disposizione del coach nocetano) che mantiene sempre altissimo il ritmo del match.

Al quarto turno ancora in campo i soliti 6 biancorossi che, senza un attimo di sosta, si trovano ad incrociare la strada dei Toca Gnint Reggio, ma si torna alla vittoria di orgoglio, alla fine 2 - 0 per i biancorossi in meta con Brasini e Rossi.

Quinto turono ed è la volta dei Old Lyons Piacenza & Valsamoggia: tifo indiavolato dei supporters e netto 3 - 0 per i Clandestini (mete di Longobardi, Rossi e dell'infaticabile trascinatore Capitan Mazzotti), con l'arbitro che annulla, allo scadere una meta al capitano che avrebbe reso ancora più netta la vittoria ed avrebbe pesato tanto a fine giornata.

Penultima partita e la sfida è con gli Zebroni Parma... ma oggi non ce ne è per nessuno ed i 6 infaticabili biancorossi riescono a strappare la vittoria grazie a Frassineti che, lanciato all'ala dal dioavoletto Billi, si invola e va a marcare il punto della vittoria.

Grazie anche a questo risultato la posizione di classifica è buona ed i Clandestini raccolgono le forze per disputare l'ultima partita che li vede avversari dei Bombi Parma... che saranno anche insetti pronubi ma questa volta a volare è il BiFor RF79 che, con un fantastico 6 - 0 (mete di Mazzotti, Longobardi, e ben 4 di un incontenibile Frassineti)

Il risultato finale della giornata è... PRIMI a pari merito nel punteggio MA..... secondi per differenza mete avendone segnate 2 in meno rispetto dei Pellerossa Noceto che si aggiudicano il Trofeo Garibaldi.

Terminate le premiazioni è ora del terzo tempo, una fase di gioco in cui i Clandestini, sotto la ferrea guida di coach "Gibo" sono maestri per i saluti di fine stagione ed un arrivederci alla prossima.

Per vedere i pulsanti di condivisione dei social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"