Dopo l'inaspettata sconfitta casalinga di 7 giorni prima le Fenici tornano alla vittoria sul sintetico di Pisa.

Con alcune assenze importanti, fra cui Cammarano e Leoni, le BiancoRossoBlu partono un po' a rilento prima di trovare le soluzioni poste dalle agguerrite toscane che tengono in scacco l'attacco ospite per oltre 20 minuti.

Al 18' Scarcella deve lasciare il campo a Gardenghi per un problema all'adduttore e la nuova entrata si butta a capofitto nel match per provare a risolvere, con successo, il problema di verticalizzazione del gioco.

Al 23' De Luca, finalmente, riesce a finalizzare una bella azione della linea arretrata della franchigia, ma nonostante questi primi cinque punti messi in carniere il gioco dell'ER Lux Le Fenici non è spumeggiante come dovrebbe.

Bisogna aspettare il 36' per vedere la seconda meta di giornata e Colangeli si fa carico di portare avanti il pallone in mezzo a tre avversarie e, di prepotenza, deposita l'ovale oltre la linea.

La prima frazione si conclude col punteggio di 10 a 0 per le ospiti.

Al cambio campo Fantoni e Viola Chelazzi lasciano il campo a Barbugli e Baruzzi e l'impatto sul match delle due nuove entrate è subito positivo: Baruzzi recupera in un punto di incontro un ottimo pallone che, dopo due avanzamenti intorno alla mischia, Barbugli schiaccia in meta.

E' lo stesso pilone di Borgo San Lorenzo a farsi carico, e realizzare, della trasformazione così il punteggio va sul 0 a 17.

Passano meno di sessanta secondi e Piva attacca l'intervallo giusto riuscendo a mettere in moto le gambe e dopo 65 metri di fuga segna la meta del bonus, sempre trasformata da Barbugli così Le Fenici volano sul 24 a 0 ed iniziano a giocare in serenità non lasciando più niente alle padrone di casa.

Vetrini segna ancora (0-29) e lo staff della Franchigia tosco-emiliano-romagnola butta in campo Cardella per Granzotto.

Al 65' in campo si rivede Barsotti che prende il posto di Collini e proprio la nuova entrata dà ulteriore avanzamento al gioco dell'ER Lux Le Fenici.

Gardenghi segna il 34 a 0 prima che Bartolini e Gazzotti prendano il posto di Vetrini e Casadio.

Negli ultimi minuti di gioco si scatenano le ali forlivesi Bellavista e Cardella che marcano rispettivamente due ed una meta e, grazie al piede di De Luca, si arriva allo 0 a 53 finale che consegna 5 preziosi punti all'ER LUX Le Fenici.

 

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A FEMMINILE GIRONE 2 - 15° GIORNATA - 7 APRILE 2019

CUS Pisa - ER LUX Le Fenici: 0 - 53 (p.t. 0 - 10, mete 0 - 9, punti in classifica 0 - 5)

Formazione: De Luca, Bellavista, Cavicchi, Colangeli, Granzotto (49' Cardella), Piva, Vetrini (68' Bartolini), Castelli, Casadio (68' Gazzotti), Scarcella (18' Gardenghi), Pinzauti, Chelazzi M, Fantoni (40' Barbugli), Chelazzi V (40' Baruzzi), Collini (65' Barsotti).

A disposizione: tutte entrate

Allenatore: Marco Zuccherelli

Marcatrici: Bellavista 10 punti (2 mete), Barbugli e De Luca 9 punti (1 meta + 2 trasformazioni), Colangeli, Piva, Cardella, Vetrini, Gardenghi 5 punti (1 meta)

>> Vedi tutti i Risultati <<<    ---   >>> Vedi la Classifica aggiornata <<<

Per vedere i pulsanti di condivisione dei social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"